Il Porticciolo

Entro il 31 maggio 2017, tutti i titolari di ormeggio in mare, devono portare in segreteria copia della polizza assicurativa intestata al titolare dell’ormeggio stesso, pena la revoca del posto.

Il Porticciolo

Estratto dal Regolamento del Porticciolo


Art. 12 UTILIZZO DEL BIGO

  1. L’utilizzo del bigo è consentito nel periodo 1/10-31/5, previa prenotazione in Segreteria, durante la mattina dei giorni martedì e sabato di ogni settimana (sono esclusi i martedì e sabato che cadono in giorni festivi).
  2. Al momento della prenotazione il Socio deve pagare la quota in Segreteria, che rilascia regolare Gli esterni pagano una quota differenziata (vedi tabella in Segreteria).
  3. Il personale incaricato all’utilizzo del bigo, prima del tiro, deve richiedere la ricevuta attestante l’avvenuto pagamento. Al termine delle mattinate di lavoro, il personale addetto al Bigo consegnerà dette ricevute al C.D.G
  4. IL BIGO PUÒ ESSERE UTILIZZATO SOLAMENTE DAL PERSONALE INCARICATO UFFICIALMENTE DAL CIRCOLO.
  5. L’alaggio ed il varo delle unità da diporto dovrà essere eseguito imbracando le stesse con le apposite fasce attaccate al bilancino. L’imbracatura deve essere eseguita dal personale addetto. Durante lo svolgimento delle operazioni di alaggio è VIETATA LA SOSTA DI PERSONE O COSE ENTRO IL RAGGIO DI AZIONE DEL BIGO. La zona sarà opportunamente delimitata con apposite recinzioni. Ad operazioni concluse la zona deve essere lasciata in ordine e pulita a cura del Socio; il Bigo sarà messo in posizione di sicurezza dal personale autorizzato.

Art. 13 USO DELL’IDROPULITRICE

  1. Durante lo svolgimento delle operazioni di pulizia devono essere rispettate le seguenti norme di sicurezza:
  2. L’idropulitrice può essere utilizzata , nel periodo 1/10 – 31/05, ed unicamente nella zona di pulizia adiacente il Bigo.
  3. l’operatore deve indossare, oltre ai normali indumenti da lavoro, scarpe di cuoio o stivali, occhiali e guanti per rischi meccanici,
  4. la zona di intervento deve essere delimitata con l’apposita segnaletica, vietando l’accesso ai non addetti ai lavori;
  5. al termine dei lavori la segnaletica sarà rimossa, lasciando la zona pulita ed in ordine.
  6. L’idropulitrice può essere utilizzata dai soci assegnatari di ormeggio/posto a terra o dal personale autorizzato del CCS, in caso di unità da diporto appartenenti a non soci.
  7. E’ severamente proibito pulire le carene delle unità da diporto tenute sospese con bigo o gru mobile.
  8. Le unità da diporto durante la pulizia devono appoggiare sugli appositi cavalletti ed essere sostenute dal Bigo o da Autogrù semoventi.

Art. 14 USO DEGLI ARGANI ELETTRICI

I SOCI UTILIZZATORI degli argani elettrici di Alaggio e Varo delle unità da diporto, relative agli ormeggi/ posti a terra, dovranno rispettare le seguenti regole:

  1. Usare gli argani elettrici per unità da diporto di loro proprietà.
  2. Porre la massima accortezza durante le fasi di lavoro e nell’utilizzo delle attrezzature.
  3. Transennare la zona di lavoro impegnata con apposita segnaletica.
  4. Tenersi a distanza di sicurezza dalla zona impegnata utilizzando il telecomando.
  5. Segnalare immediatamente eventuali danni da lui stesso (utilizzatore) provocati alle attrezzature utilizzate durante le fasi di lavoro.
  6. Segnalare inoltre, sempre al C.D.G, eventuali danni visibili al cavo di acciaio o ad altri componenti delle attrezzature.